Regolamento Concorso A.B.I. Professional per gli Istituti Alberghieri

Caratteristiche dei Partecipanti

Possono concorrere al concorso A.B.I. Professional massimo 5 concorrenti per Istituto Alberghiero che aderisce, i concorrenti dovranno essere alunni dello stesso Istituto. Le preselezioni saranno a cura delle singole scuole.

  1. Il concorrente potrà accedere in office 20 minuti prima dell’inizio della sua prova per la preparazione e il sorteggio del drink da preparare.
  2. Il concorrente dovrà preparare n. 2 drink della ricetta estratta.
  3. Il concorrente dovrà avere conoscenza delle ricette e degli ingredienti utilizzati, dovrà quindi relazionare con uno speech ai giudici della giuria.
  4. La giuria assegnerà i voti per la valutazione complessiva della tecnica di lavoro e capacità relazionale, per la valutazione olfattiva e per quella degustativa.
  5. Il tempo massimo per la preparazione dei drink è di 7 minuti.
  6. L’attrezzatura di lavoro necessaria alla preparazione dei cocktail è a carico dei singoli istituti, i bicchieri e i prodotti da miscelazione saranno forniti al momento della competizione.

I parametri e i punteggi di giudizio saranno i seguenti:

  1. Esecuzione tecnica e capacità relazionale (max. 20 punti).
  2. Degustazione (max. 20 punti).

 

Abbigliamento e cura del concorrente

Durante e dopo la competizione i concorrenti dovranno indossare la divisa dell’Istituto di provenienza. Evitare orologi, anelli, braccialetti, piercing e quanto possa essere soggetto a residui non desiderati. I capelli, se lunghi, vanno legati sia per gli uomini che per le donne. La barba deve essere curata. Il tutto nel rispetto delle norme igienico sanitarie vigenti.

1.1.1.1         Giuria

La Giuria sarà composta da Barman Nazionali A.B.I. Professional e da persone presenti nel parterre (giornalisti, sommelier, membri di altre Associazioni del comparto turistico alberghiero) nel numero di due persone. La giuria sarà posizionata di fronte al tavolo di lavoro dei concorrenti e avrà la facoltà di interloquire con il concorrente: oltre alla valutazione del gusto e aroma del drink preparato darà una valutazione sulla tecnica e la sulla capacita di interagire. Nel caso di pari merito sarà fondamentale la valutazione del gusto. Tuttavia se rimane una valutazione uguale per i concorrenti pari merito si ripeterà la prova con un nuovo sorteggio del drink e l’esecuzione dello stesso.

1.1.1.1.1                Premi

In occasione della competizione A.B.I. Professional premierà il primo, il secondo e il terzo classificato.

Tutti i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione.